Studiati in laboratorio i terremoti che generano tsunami
21 Gennaio, 2019
Come gestire l’emergenza sismica?
5 Febbraio, 2019
Show all

Machine learning per prevedere terremoti?

I terremoti si possono prevedere? Attualmente parrebbe proprio di no, ma sembra possano essere introdotte metodologie di rilevazione precoce che, in molti casi, possono essere utilissime per evitare danni maggiori alle persone e all’ambiente.

Una ricerca sull’apprendimento automatico pubblicata su Nature Geoscience riporta l’attività di rilevazione di segnali sismici che prevedono con precisione il lento slittamento della faglia di Cascadia, un tipo di rottura osservata per precedere i grandi terremoti in altre zone di subduzione.

L’articolo completo lo trovate qui.

Foto credit: Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image