Scaffalature

Sono diverse le norme che disciplinano la verifica delle scaffalature industriali.

Oltre alla UNI EN 15635:2009 “Sistemi di stoccaggio statici di acciaio – Utilizzo e manutenzione dell’attrezzatura di immagazzinaggio” sono in vigore anche:

  • UNI 11636:2016 Titolo : Scaffalature industriali metalliche – Validazione delle attrezzature di immagazzinamento
  • UNI EN 15512:2009 Titolo : Sistemi di stoccaggio statici di acciaio – Scaffalature porta-pallet – Principi per la progettazione strutturale
  • UNI EN 15620:2009 Titolo : Sistemi di stoccaggio statici di acciaio – Scaffalature portapallet – Tolleranze, deformazioni e interspazi
  • UNI EN 15629:2009 Titolo : Sistemi di stoccaggio statici di acciaio – Specifiche dell’attrezzatura di immagazzinaggio
  • UNI EN 15878:2010 Titolo : Sistemi di stoccaggio statici di acciaio – Termini e definizioni

Per la verifica delle scaffalature sotto azioni sismiche è presente la norma UNI EN 16681:2016 “Sistemi di stoccaggio statici di acciaio – Scaffalature porta-pallet – Principi per la progettazione sismica”.

Una verifica complessiva delle scaffalature installate in azienda permette di mettere al sicuro le proprie merci e i propri investimenti.

Durante un terremoto le scaffalature industriali si sono rivelate spesso un elemento molto debole.

(Fonte: ingenio-web.it)

Per approfondire il tema si veda “La sicurezza delle scaffalature – Normativa, tecnica e gestione” di Lucio Fattori e Marco Paderno, EPC Editore.